ARTEADARONA. L'associazione ...: statuto

L'associazione     :::    Statuto

ARTEADARONA.NET - Home ...
ARTEADARONA.NET - Associazione ...
ARTEADARONA.NET - Artisti ...
ARTEADARONA.NET - Contatti ...
ARTEADARONA.NET - Link ...
ARTEADARONA.NET - PhotoGallery ...
ARTEADARONA.NET - Eventi ...
ARTEADARONA.NET - News ...
ARTEADARONA.NET - MailingList ...
ARTEADARONA.NET - Sponsor ...
ARTEADARONA.NET - Area riservata ...
ARTEADARONA.NET - Spazio Moderno ...
Colorificio S. Carlo - Arona (NO)

GEA Costruzioni - Arona (NO)

Progetto Leonardo. Software e web in Arona (NO)


ARTEADARONA. Esposizione collettiva in piazza S. Graziano (agosto 2006) Arona, 12 maggio 2003
E’ costituita in Arona, con sede provvisoria presso la Pro Loco, Palazzo di Città, via San Carlo 2, l’associazione ArteAdAronA, libera associazione spontanea di fatto, apartitica, apolitica e aconfessionale, con lo scopo di riunire le persone operanti o simpatizzanti nel campo delle arti visive (pittura, scultura, fotografia, video, installazioni); con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro, regolata dal presente Statuto.

Soci fondatori sono i signori: Bennani Fausta, Chiari Adriana, Fantini Giancarlo, Ranzani Sergio, Giunta Daniele, Romano Nicolò.

Art. 1
Scopi dell’associazione, con particolare riferimento alla realtà locale, sono i seguenti:
::: Organizzare mostre, partecipare a fiere;
::: Coordinare l’attività artistica dei soci;
::: Organizzare scambi con altre analoghe associazioni o comitati;
::: Organizzare corsi, conferenze, seminari, incontri rivolti ai soci e non
     sui temi dell’arte;
::: Organizzare raccolte di fondi per le finalità associative;
::: Editare cataloghi, pubblicazioni e materiale promozionale;
::: Collaborare con associazioni ed Enti per lo sviluppo delle iniziative sociali.

Art. 2
Sono organi dell’associazione: l’assemblea dei soci, il consiglio direttivo, il presidente, il vice presidente, il segretario-tesoriere.

Art. 3
L’assemblea generale dei soci viene convocata almeno una volta l’anno dal consiglio direttivo e vi possono partecipare tutti i soci in regola col versamento della quota sociale annuale.
Tutti i soci hanno diritto di intervenire e votare, mentre non è ammesso il voto per delega.

Art. 4
Il Consiglio direttivo è eletto dall’assemblea; rimane in carica per tre anni; elegge al suo interno il presidente, il vice presidente e il segretario-tesoriere dell’associazione; convoca l’assemblea; decide in merito ad ogni atto dell’associazione; presenta annualmente relazione sull’attività svolta; raccoglie le proposte di attività per l’anno seguente; accetta o meno, motivandole comunque, le nuove richieste di iscrizione; può decidere, in caso di comportamento non conforme allo Statuto, l’allontanamento di un socio e la sua decadenza.
Il consiglio Direttivo è composto dai cinque soci a ciò eletti dall’assemblea ed è perciò composto dal presidente, vice presidente, segretario-tesoriere e due soci.
Tutte le decisioni dell’assemblea e del consiglio direttivo, che si auspica vengano prese col consenso più ampio possibile, sono valide anche se approvate dalla metà più uno dei componenti ad esclusione dello scioglimento o cessazione dell’associazione.

Art. 5
Il Presidente rappresenta in ogni sede l’associazione e deve comunicare al direttivo eventuali decisioni, impegni, impedimenti presi a nome dei soci.

Art. 6
Il vice presidente sostituisce a tutti gli effetti il presidente in caso di sua assenza o impedimento.

Art. 7
Il segretario-tesoriere cura la relazione dei verbali delle riunioni degli organi; prepara il bilancio annuale delle attività che presenta all’assemblea; è l’unico socio autorizzato ad effettuare spese e incassi per conto dell’associazione; affianca, se ne è il caso, il presidente in tutte le occasioni di incontro con rappresentanti di altre associazioni, comitati, Enti.

Art. 8
Sono soci dell’associazione tutti coloro siano in regola col versamento della quota sociale e abbiano un comportamento conforme allo statuto.
Si distinguono in:
::: Ordinari, che versano la quota sociale e partecipano alle attività
     dell’associazione;
::: Sostenitori , che versano quote maggiori rispetto a quella decisa
     dall’assemblea e partecipano alle attività sociali;
::: Onorari, proposti dal direttivo o dall’assemblea per particolari benemerenze
     nei confronti dell’associazione e dei suoi scopi.

Art. 9
L’entità della quota sociale viene decisa annualmente dall’assemblea, su proposta del consiglio direttivo, sentita la relazione del tesoriere e in previsione del numero dei soci che intendono rinnovare l’iscrizione e delle attività previste.

Art 10
L’eventuale cessazione o scioglimento dell’associazione è decisa dalla maggioranza assoluta dei soci che decide allo stesso modo sulla donazione del patrimonio residuo, soddisfatte le eventuali passività.


copyright 2018 © ARTEADARONA. All rights reserved [Powered by Progetto Leonardo]